Ricette del mese

Ricette del mese

Ricette del mese

Risotto ZUCCA E CASTELMAGNO
Ingredienti:
 
Zucca mantovana g 600 Circa
600g brodo (anche di dado) 
250g riso 
100g panna liquida 
50g parmigiano 
30g cipolla mondata 
Burro 
Vino bianco 
Olio extravergine d'oliva 
Sale 
Pepe in grani 
Salvia 
Castelmagno

Procedimento:
Decorticate la zucca, privatela dei semi, tagliatela a dadini piccoli e cuocetela  a vapore e poi frullatela con poco olio di oliva extravergine; aggiustate di sale.Tritate la cipolla e mettetela ad appassire in una casseruola con 3 cucchiaiate d'olio e una piccola noce di burro. Spruzzate con mezzo bicchiere di vino e, quando quest'ultimo sarà evaporato, unite il riso e tostatelo a fuoco vivo. Incominciate ad aggiungere il brodo caldo e portate a cottura. Verso la fine aggiungiamo la crema di zucca. Spegnete quando il risotto sarà ancora leggermente al dente e all'onda, mantecatelo con il burro, sale quanto basta, una macinata di pepe fresco e abbondante parmigiano grattuggiato. Trasferitelo in un piatto da portata, quindi servitelo fumante, cosparso con il Castelmagno a scaglie e qualche goccia di burro fuso insaporito con la salvia.

  

FRICANDÒ (STUFATO)

Ingredienti (per 4 persone)
300 g di spezzatini di vitello
100 g di salsiccia
1 piccola cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
1 foglia di alloro
1 foglia di salvia
1 ciuffetto di rosmarino
4 patate medie
8 cucchiai di salsa di pomodoro
6-7 dl di brodo vegetale
4-5 cucchiai di olio
Sale e pepe 

Procedimento:
Scaldare l’olio in un tegame e farvi rosolare a fiamma vivace gli spezzatini di carne e la salsiccia divisa a pezzetti, dopodiché aggiungere le verdure tritate o tagliate a pezzetti (secondo il gusto personale) ed il mazzetto aromatico. In questo modo, si evita che durante la rosolatura le verdure brucino.
Lasciare insaporire per qualche istante mescolando con un cucchiaio di legno, salare e pepare leggermente, versare del brodo in modo da coprire la carne, unire la salsa di pomodoro e cuocere a fuoco lento con pentola coperchiata per circa un’ora e mezza, aggiungendo del brodo se fosse necessario. Quando la carne inizierà ad essere tenera, unire le patate tagliate a grossi dadi e cuocere finché queste risulteranno cotte.