Lo Psicologo ai fornelli

Lo Psicologo ai fornelli

Lo Psicologo ai fornelli

A GESTIONE DELL'IMPREVISTO!

Si sa, l’imprevisto in cucina è tipico. Quante volte vi è capitato di dimenticare di aver invitato delle persone e trovarvi all’improvviso nel panico più totale? Sono cose che succedono a tutti, tranquilli; ed è inutile farsi prendere dal panico, perché errare è umano. Bisogna saper cogliere questi errori e trasformarli in opportunità positive e costruttive.

Come farlo? é semplice. 

Innanzitutto bisogna avere fiducia in se stessi. E’ dalle situazioni più critiche che si riescono a tirare fuori le idee migliori, perché in queste occasioni l’inventiva e la creatività prendono il sopravvento sulla razionalità e costituiscono un trampolino di lancio per uscire dagli schemi della mente e della società.

In particolare le donne, come confermano alcuni studi scientifici, hanno maggiori capacità rispetto agli uomini di trasformare gli imprevisti in opportunità, perchè sono in grado di assorbire l’onda d’urto di un’eventualità inattesa, trasformandola in un’opportunità di cambiamento ed evoluzione, mentre gli uomini, più competitivi e testosteronici, hanno più possibilità di abbattersi da una situazione inaspettata e venirne sopraffatti. In realtà è molto semplice sfruttare gli errori e gli imprevisti a proprio vantaggio, e ce lo insegna anche il famoso chef Massimo Bottura, cui uno dei massimi cavalli di battaglia deriva proprio da un errore: al suo sous-chef un giorno è caduta una fetta di torta mentre la stava posizionando sul piatto, e così è nata l’opera d’arte “ops, mi è caduta la crostata di limone!".

Come seconda cosa c’è il fattore dispensa, perchè sperare di organizzare una cenetta originale avendo un pugno di riso, un po’ di sugo e una bottiglia d’olio vuota è abbastanza impossibile. Quindi portatevi avanti e fate una spesa ogni tanto!

Detto questo, passiamo ai consigli pratici; ci sono molte ricette semplici da realizzare che necessitano di pochi ingredienti facilmente reperibili in casa! Quindi non vi resta altro che tirarli fuori dalla dispensa e sbizzarrirvi.

Basta avere del pane (anche del giorno prima) per realizzare delle bruschette, che potrete poi farcire con ingredienti diversi! Partendo da quelle con olio extra vergine e aglio strofinato, alle bruschette con formaggio cremoso spalmato, alle classiche con pomodori e basilico! 

Oppure, con delle uova, facilmente reperibili in una casa, si può realizzare una frittata: con delle semplici erbette di campo, con delle verdure o con del prosciutto e formaggio per realizzare un omelette! Ricordatevi di giocare con le spezie per aumentare e modificare i gusti!

Un’altra semplice ricetta che suscita comunque un certo effetto sui commensali sono gli involtini: con delle fettine di albese o di bresaola e del formaggio si può realizzare uno sfiziosissimo piatto, a crudo come aperitivo, o fritto come una specie di saltimbocca alla romana.

Come primo si può preparare una pasta con un sughetto di verdure saltate, oppure una pasta fredda con pomodorini, mozzarella e basilico, o ancora una pasta alla carbonara, che con pochi ingredienti e facili preparazioni puo’ dare grandi risultati!

Quindi la prossima volta che vi capita una situazione del genere, rimboccatevi le maniche e cucinate con amore; sarà sicuramente un pasto buonissimo!